Fratelli - una canzone scritta per l'Associazione Bambino Gesù del Cairo

Fratelli

Come le stelle di questo cielo

Come le dita di questa mano

Siamo distanti ma un solo spazio unisce i sogni del nostro viaggio

Biglie di vetro ho ritrovato
Il tuo sorriso non era perduto

Sei mio fratello non l’ho scordato In questo tempo Dio ci ha aspettato

Se domani avrai fame io ci sarò
E per ogni ferita ti curerò
Sarà nudo il mio cuore e tu mi vestirai

Ma la sete di Amore non passa Se non si apre il mare!

Ti abbraccerò con questo cielo

Tutti i miei sogni nella tua mano Stringimi forte ad occhi aperti

Stringimi il cuore non ti fermare

Ti abbraccerò sei mio fratello Amico e Sposa, Madre e Figlio

Siamo fratelli siamo distanti Ma in ogni spazio di questo sogno Io ci sarò

Se domani avrai sete io ci sarò

E per ogni salita ti abbraccerò Stringimi forte

Stringimi ancora Siamo fratelli non ti fermare

Figli di un Padre che apre il mare Come le stelle di un Cielo da toccare

ilFedeleamato 14 settembre 2020